Home

INFO Veloci

Perché è più sano vaporizzare

le erbe fitoterapiche

La fitoterapia funziona e come renderla piu' efficace

Curarsi con le erbe

PERCHE' VAPORIZZARE E COME

Se abbiamo dei dubbi sull'efficacia dei prodotti fitoterapici, possiamo considerare la possibilità di passare ad un vaporizzatore che ci permetterà di estrarre i principi attivi delle varie erbe anche aromatiche e di assimilarli subito e al massimo mediante l'inalazione.

I vaporizzatori hanno fatto esordio con la cannabis legale e CBD ma in realtà la maggior parte sono progettati con l'impostazione della temperatura e si adattano alle esigenze delle piante medicinali / "artigianali" e rendono più efficace, pratica ed economica la fitoterapia in generale e non solo i cannabinoidi. E così si è diffusa rapidamente la vendita on-line:

 

Molte persone che si affidano alle erbe medicinali come all'omeopatia rispondono male alle terapie convenzionali e sono alla ricerca di una cura da personalizzare in modo specifico per dimagrire, gravidanza, menopausa, depressione, insonnia, fertilità, dolore cronico, infiammazione, ecc.

A prescindere dal sistema utilizzato per creare vapore, vaporizzare erbe è sano perchè non avviene assolutamente combustione, quindi non fa fumo, anzi servirsi delle tipiche erbe da tisane invernali di ottima qualità da inalare ci donerà pressochè un immediato benessere a gola e naso ed è benefico per il sistema respiratorio in genenerale sia per le tipiche influenze che per chi ha problemi di asma e allergie. Un consiglio di acquisto potrebbe essere questo:

 

Un altro impagabile vantaggio: il vaporizzatore a differenza di una tisana è molto piu' pratico perchè non crea la dipendenza cronica dal bollitore (o pentolino) e poi dal wc, per via della diuresi. E' anche molto veloce da prepare basta munirsi di un grinder (macinino trita erbe) un piccolo dosatore con il quale riempirete la camera di una quantità limitatissima di prodotto.

Se decidiamo di rendere più efficace e veloce la nostra risposta fitoterapica teniamo conto che il costo di un vaporizzatore sarà proporzionato alla sua qualità e alla precisione e possibilità di impostare varie temperature.

 

Infine se ci curiamo con le erbe officinali l'utilizzo del vaporizzatore renderà molto, ma veramente molto piu' economica la nostra terapia. Un grammo di qualsiasi pianta (origano, lavanda, camomilla, timo, melissa, ecc.) puo' essere distribuito e inalato abbondantemente durante la giornata con un costo irrisorio.

Naturalmente si prestera' particolare attenzione alla qualità delle nostre erbe medicinali, preferendo quelle di origine controllata e bio e le conserveremo negli appositi barattoli con la massima cura.

Puo' essere necessario un periodo di tempo, se non si è mai fumato o inalato i vapori con l'asciugamano in testa sul pentolino dell'acqua calda, per imparare a inalare e trattenere alcuni secondi i vapori prima di espirare. Anche l'odore sarà più intenso. Se non sapete dove acquistare un vaporizzatore e le sue caratteristiche potete iniziare da qui:

 

Buona consultazione rapida nelle nostre altre pagine!!

 

Testi Consigliati:

Fitoterapia
Guarire con le piante
Olio di Canapa
I potenti benefici del CDB (cannabidiolo) per la salute

INFO aggiuntive:

INFO Veloci

spiegazioni rapide

solo elementi importanti